mercoledì 18 giugno 2008

BAITA IL TUTTAVISTA

Sembrava che, verso le 16.00 di domenica 15 giugno
l'uscita fosse finita,
dopo esserci gironzolati per bene alla "Decima"
ed aver mangiato in sede
( con annesso ottima crema di limone di Gianluca)
...ma come si sa a volte si hanno ancora voglia
ed energie per continuare.. cosi a seguito
della frase del prode Luciano: "..ma ..il Tuttavista..??",


io (Gianfranco Canu) colgo la palla al balzo
e dico "Ma si.." presto detto si prende corda da 30 mt.
cordini e moschettoni e si parte
alla volta della assolata Baronia.

La squadra è cosi composta:
Marilina, Luciano e me (GFC),
Gianluca ci abbandona invece...
(potevate dirlo prima c..o!!! é il suo sintetico quanto esplicito commento!!).

Cosi, dopo curve e contro-curve siamo in cima al Tuttavista,
ci cambiamo e partiamo alla volta del primo dei due pozzetti
da me notati qualche tempo fa.
Sul primo scendo attrezzando io, utilizzando un cordino
e moschettone su clessidra rinviato su di un gineprino,
(iae bi l'acco in cue), facile calata di un 6-7 metri,
dove scendiamo tutti e tre e poi si intravede una prosecuzione
su frana ghiaiosa abbastanza inclinata,
troppo materiale da rimuovere per poterci lavorare,
in compenso e' pieno di simpatici geotritoni, usciamo!!


Detto fatto disarmo e partiamo alla volta del secondo pozzetto
a circa 100 mt dal primo.
Questa volta attrezza Luciano sfruttando un armo naturale
ed anche un Spit notato dalla sempre attenta Marilina,
la quale inizia a farsi un giretto intorno a "curiosare",
infatti nel mentre che scendiamo ci chiama riferendoci
di un altro pozzo che sembra più interessante.
Intanto io e Luciano scendiamo per circa 10 mt.,
ma il pozzo si ferma li, notiamo in fondo
uno strano muretto di pietre messo
da chissà chi e poi riusciamo.

Marilina intanto "punta" decisamente a quel pozzo
che si presenta come un buco sul calcare mista a quarzite.
Buttiamo qualche pietra e notiamo con piacere che
si sente scendere per alcuni secondi in fondo.
OK si scende. Ancora Luciano, sfruttando uno Spit
ed una roccia arma e si cala con cautela,
l'ingresso è agevole ed a misura d'uomo,
vediamo la sua luce che si allontana ed effettivamente
ci rendiamo conto della sua verticalità.
Poi il pozzo devia e Luciano ci scompare alla vista,
sentiamo che armeggia con corda e attrezzi
e poi dopo una decina di minuti risale.
Ci riferisce che per scendere sul fondo è bastata
giusta giusta la corda da 30 mt. e che c'è un punto dove
la corda tocca in maniera pericolosa la roccia,
per cui si è "arrangiato" sul posto facendo alla corda
un "otto direzionato" e fissandolo ad uno spuntone
per allontanare la corda da pericolosi sfregamenti.

Comunque il pozzo finisce li e non ci sono prosecuzioni.
Vorrei scendere anche io ma Luciano mi sconsiglia
per questioni di tempo ( sono le otto e mezza)
e tecnica (mia!! cioè scarsa), in quanto quel passaggino
dove "inventare" una deviazione mi avrebbe preso,
sempre a detta del saggio Luciano, troppo tempo...
mi rode un po', ma accetto il consiglio,
però propongo di lasciare attrezzato così scendo
domani con calma dico,
ma sto solo scherzando (non troppo però),
i compagni se la ridacchiano...
Ci incamminiamo quindi trotterellando
verso le macchine dopo che Marilina segna i punti GPS.
Vista l'ora ci viene fame e scendiamo ad Orosei
a concludere la serata davanti ad una bella pizza!!Ottimo direi.

Conclusioni:
Bella giornata davvero con un giro improvvisato
sul Tuttavista, che, secondo me, meriterebbe una visita più "accurata"...

Voto 10+ a Marilina per il suo fiuto
(e meno male che dice di non essere in forma...mah...sarà...)


Voto 10 a Luciano per l'iniziativa proposta

Voto 30 e lode alla crema di limone del Presidente
(n.b. aumentare le scorte)


Gianfranco Canu

12 commenti:

  1. Tuttavia il Tuttavista merita tutta..

    RispondiElimina
  2. vorrei ricordare a chi lascia commenti che è preferibile se gli stessi vengono firmati. grazie

    RispondiElimina
  3. da quel che so è una zona poco battuta e per questo molto interessante.riusciremo ad organizzare una bella spedizione anche con "quelli" del trekking per cercare altri pozzi? lasciatemi parlare col mio collega di sezione...

    RispondiElimina
  4. Ripensando all'uscita di domenica, la definerei una giornata "animalista": alla decima abbiam trovato svariati insetti, pipistrelli e topi, al Tuttavista Geotritoni ora non ci manca proprio niente, salvo quella famosa scorta di crema di limone che si assottiglia....
    Gianluca

    RispondiElimina
  5. Ai piedi del Tuttavista, lato est, nella zona del capannone della TRE C e poco più avanti sotto le curve prima del santuario Su Romediu, quella è una zona interessante, perchè li ci sono le risorgive. Se si osserva la carta geologica, si vede che Il tuttavista è un blocco totalmente inclinato verso est, è quella la direzione naturale dell'acqua lungo gli strati e infatti la zona di cui dicevo è molto attiva, perchè da li si alimenta lo stagno di Avalè-Su Barone!

    Gian Nicola

    RispondiElimina
  6. Gian Nicola.... anche i commenti ti devo accorciare...?? scherzo scherzo. stasera se ci rimane tempo ci organizziamo una uscita con le due sezioni riunite così riusciamo a trovare qualcosa di interessante.. che ne dici??

    RispondiElimina
  7. A Giannico' ma quanto stracazzo ne sai he??
    Tu non sei un semplice membro del Mazzella tu sei il super topogeologo del CSAD, mi fai anche un po' impressione.
    Speleobar

    RispondiElimina
  8. Ho dato uno sguardo alla carta geologica e condivido ciò che ha scritto Gian Nicola..me ne parlava anche domenica Gianfranco Canu durante la ricerca al Tuttavista!Penso sia una buonissima idea organizzare uscite in quella zona..
    Saluti
    Marilina

    RispondiElimina
  9. eccola.. io propongo di fare ricerca e lei da i meriti dell'idea a Carronis!!!! aspe che metto di nuovo foto tue..... certo certo...

    RispondiElimina
  10. Il Carrone ha sempre ragione anche se il suo tallone d'Achille (Carrone!!) è proprio la grotta!!!Ahahah
    Saludos
    Prospero

    RispondiElimina
  11. Prrrt!
    Gian Nicola

    RispondiElimina

Caro utente, ti ricordo che a fine commento dovrei scrivere il tuo nome. in caso contrario il tuo commento non verrà pubblicato. Grazie